Lustrola è uno dei "borghi", o frazioni, del Comune di Granaglione, in
Provincia di Bologna. Granaglione è un comune posto ai margini della provincia bolognese, ormai "in odor di Toscana"; ciò ha segnato la sua storia, rendendolo terra di passaggio tra diverse realtà, culturali, politiche, economiche e sociali, solcata da secoli da itinerari di devozione e di com-merci, nonchè, anche data la sua struttura geografica, naturale terra di confine. In Emilia, confina con i Comuni di Porretta Terme e Castel di Casio, ed in piccola parte con quello di Lizzano in Belvedere; in Toscana, con i Comuni di Sambuca Pistoiese, di San Marcello Pistoiese nonchè di Pistoia.

Il territorio di Granaglione, molto vasto, è in realtà poco conosciuto; l'esten-sione dei boschi e delle montagne è preponderante sul territorio inurbato;
le difficoltà di collegamento tra i vari borghi, e tra essi e la valle, fino a tempi abbastanza recenti, ha contribuito sì a preservarne l'aspetto e l'integrità,
ma ha anche impedito una maggiore conoscenza e godimento di questi luoghi da parte del pubblico. Si tratta di una condizione comune ad altri
luoghi appenninici; e a questo cercano di porre rimedio istituzioni pubbliche, come la Comunità Montana Alta Valle del Reno, progetti istituzionali, come
il Progetto Appennino, ed iniziative culturali private, tra le quali vogliamo ricordare l'attività dell'associazione Nuèter, tutte volte alla valorizzazione,
al recupero ed alla conservazione delle specificità e delle caratteristiche uniche di questi luoghi.

Il territorio è ricco di acque sorgive ed è attraversato da numerosi fiumi
(il Reno, il Randaragna con la sua splendida e selvaggia valle, il Rio Maggiore) e torrenti (le "forre"); lungo il crinale montano che lo solca (dal Sasso della Corona sino a Monte Cavallo, e proseguendo oltre fin quasi a Monte Gennaio, già in provincia di Pistoia) corrono numerosi sentieri, oggi escursionistici (è molto vicino il GEA, proveniente dal Corno alle Scale,
cima principale dell'omonimo Parco, conosciuto anche come importante stazione sciistica) ma un tempo importante rete viaria dei luoghi; ad esempio l'itinerario dei laghi, che poi giunge ai bacini di Suviana e Brasimone
(e all'omonimo Parco); o ancora l'antica mulattiera di Granaglione,
che passa proprio per Lustrola. Per gli appassionati di escursionismo segnaliamo il sito del CAI (Club Alpino Italiano) e in particolare quelli delle sezioni direttamente riguardanti il territorio: Sezione Mario Fantin di Bologna, Sezione di Modena, Sezione di Porretta Terme (solo e-mail), Sezione di Pistoia (solo e-mail), Sezione di Maresca, Sezione di Lucca.

Segnaliamo inoltre la Pubblica Assistenza e Protezione Civile di Granaglione, associazione basata sul volontariato e dotata di mezzi propri, che svolge sul territorio servizi di assistenza sanitaria con ambulanze, accompagnamento di anziani e disabili e di protezione civile.

 


Home  |  Lustrola  |  Contrade  |  Dintorni  |  Ca' Nostra   |  Immagini
 © 2006 Associazione Lustrolese